Close

Due Diligence

Consulenza Due Diligence a Milano

Lo Studio Lione si occupa, in merito all’area Tax & Legal, anche di consulenza sugli aspetti di Due Diligence: la Due Diligence diventa un’analisi fondamentale in caso di operazioni straordinarie, come fusioni, cessioni o acquisizioni. Il lavoro del nostro studio legale consiste nella raccolta dati e informazioni sulla situazione di un’azienda. All’analisi di natura patrimoniale si affianca la due diligence fiscale, attività fondamentale per conoscere eventuali elementi di rischio e criticità non evidenziate dal venditore.

 

Due Diligence: cos’è? 

La due diligence, termine di derivazione anglo-sassone, è un’attività svolta al fine di raccogliere e verificare informazioni di natura fiscale, patrimoniale, gestionale ed economica di un’azienda. L’obiettivo principale della due diligence è analizzare lo stato economico e patrimoniale di un’azienda al fine di stabilire elementi di fattibilità o di criticità in relazione ad operazioni straordinarie. Molto spesso è utilizzata in determinate circostanze di natura straordinaria, come potrebbero essere cessioni, fusioni, aumenti di capitale o quotazioni in borsa.

In definitiva, potrebbe essere utile definirla come “la raccolta di tutte le informazioni utili al fine di determinare punti di forza e di debolezza di una società, anche al fine di arrivare ad una valutazione economica della stessa”.

Avere una consulenza specializzata in Due Diligence in ambito d’impresa vuol dire avvalersi di un’analisi precisa e trasparente che comprende sia gli aspetti legali che fiscali di una particolare azienda. La due diligence effettuata per una specifica impresa, infatti, analizza la struttura societaria e organizzativa della stessa, il mercato di riferimento e le relative strategie commerciali, gli aspetti di gestione e amministrazione e, non da ultimo, gli aspetti fiscali. Non va altro che ad analizzare dunque tutti i potenziali fattori di rischio e opportunità legati ad un investimento: in ambito d’impresa la due diligence valuta la fattibilità di operazioni straordinarie, vantaggi e punti critici.

 

Tax Due Diligence: cos’è e quando è necessaria

Se la due diligence viene definita come l’analisi fondamentale che ogni investitore deve effettuare prima di acquisire un bene, sia che si tratti di un immobile che di un’azienda, nel settore fiscale la due diligence diventa l’attività con cui un acquirente controlla lo stato degli adempimenti fiscali a carico dell’azienda.

La tax due diligence è utile a determinare eventuali rischi di passività in caso di operazioni straordinarie come potrebbero essere le acquisizioni e mira a verificare: gli adempimenti formali e sostanziali previsti dalle norme tributarie; le aree di rischio fiscale e le passività fiscali potenziali non evidenziate dal venditore.

La tax due diligence può essere ante-operazione e riguarda i controlli fiscali, i dichiarativi, i versamenti delle imposte, i contenziosi in corso e potenziali e gli altri controlli o post-operazione, effettuata quando è stata portata a termine l’operazione straordinaria e in merito a variazioni sul prezzo negoziato o a valutazione dello stato dell’azienda dopo l’operazione straordinaria stessa.

 

Contattaci per una consulenza legata alla Due Diligence di un’azienda

Lo Studio Legale Lione si occupa di valutare la fattibilità di determinate operazioni, raccogliendo informazioni di natura patrimoniale ed economiche dell’azienda in esame, per determinare punti di forza e profili di criticità che potrebbero causare l’esito negativo dell’operazione. Vi aiuterà quindi a valutare rischi e potenzialità legate ad acquisizioni, cessioni o fusioni aziendali, al fine di ridurre al minimo le possibilità che una delle due parti venga danneggiata. Contatta i nostri recapiti telefonici e di posta elettronica per una consulenza specializzata: siamo a Milano.

SIAMO A TUA DISPOSIZIONE

Lo studio Lione Sarli è nel centro di Milano
Vieni a trovarci o compila il form per essere ricontattato

>